I narratori di Esperia presentano

La strega e le torri

- Un articolo di Fabio Fossati -

In epoca medioevale la città era dominata da varie famiglie cittadine, le quali, erano costantemente alla ricerca del modo per dominare sulle altre e  prendere il controllo definitivo della città.

Ma come fare?

Nei pressi del Ticino, in mezzo al bosco, sorgeva la casa di una strega molto saggia.

 I nobili si recavano da lei per chiedere consiglio su come avere la città ai loro piedi, lei rispondeva a tutti con la stessa risposta: “costruire la torre più alta”.

Ogni nobile era convinto che la strega avvese rivelato il segreto a lui soltanto ma, a distanza di tempo… la città fu invasa da torri! Molte non furono completate, altre abbattute, ma la città, nel corso dei secoli, venne ricordata come Pavia, la città delle cento torri.

Oggi,a Pavia rimangono solo cinque delle innumerevoli torri. Lo sai, però, che se guardi bene puoi ancora notare alcuni pezzi di torri mozzate e inglobate nelle odierne case?

Pavia a metà Cinquecento - Bernardino Lanzani

Meet Fabio!

Mi chiamo Fabio Fossati e abito a Pavia. Sono un appassionato di storia da quando sono adolescente: una passione che mi ha trasmesso mio padre e che è cresciuta ad ogni libro si storia. Ecco perchè sono diventato public historian!